20 strofe completano il disegno – 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8, 9





 .........................................................


1


Un ragazzino varcò il recinto

entrando in un cimitero.

Colmo di fiori, tutto dipinto

bel luogo davvero.


2


Che fai tra quei luoghi

scordati dal tempo?

Son mostri, son draghi…

fuggi, se no non hai scampo!


3


Occhieggia al tramonto

il bel fiore mortale.

Di chi non è nato, di chi non è pronto

al respiro vitale.


4



Eppur tu continui

un passo per volta.

Nel verde t’insinui

dell’erba ormai incolta.


5


Zefiro incombe,

la notte è in agguato.

Pur le gelide tombe

non t’hanno turbato.


6


Nessun vuol morire

eppur muore il sapere.

Ma tu, bimbo dolce, mai non tradire

pur se ti spingon non devi cadere.


7


Il silenzio accompagna il tuo dito

sull’inciso nel marmo scolpito.

Una parola, un nome hai udito.

Ma nessuno ha parlato.


8


Perché hai lasciato

i giochi di bimbo?

Perché sei arrivato

ai confini del limbo?


9



Quel giorno per sentirti diverso

qual poeta alle prese col verso,

hai messo alla prova i tuoi anni

vestendo indomiti panni.

Commenti

Post più popolari