Passa ai contenuti principali

Post

In primo piano

al di là del virus

Nel mercato di Whuan si vendevano animali selvatici a scopo alimentare che nonostante i divieti sembrano riprendere in altre località della Cina. 
Chi, avulso dai costumi del luogo, si fosse raccapricciato al vedere le foto delle bancarelle con appesi piccoli e grandi pipistrelli morti (cui oggi si imputa d’ospitare il coronavirus, buon per loro senza risentirne gli effetti) forse dovrebbe esserlo anche per tutte le situazioni, ugualmente permesse, nelle quali gli animali si riducono alle proteine della loro carne (le pellicce son sempre meno di moda se non vietate).
C’è modo e modo di catturare, allevare, uccidere e mangiare… come c’è per rispettare, conservare e preservare il mondo da cui tutti dipendiamo.
È fuor di dubbio – anche se non ancora per tutti – che l’uomo abbia profondamente modificato gli equilibri naturali e rimanendo ai pipistrelli si constata come progressivamente vengano sfrattati dai loro habitat, in primis le foreste, col risultato di doversi forzatamente avvicina…

Ultimi post

L'occhio di Vrana - 6° capitolo: Senza dubbio il diavolo, signor Brix

La macchina di luce (Madonna gennaio 2020)

17 anni

2) - Al di là dell'aldilà

mio zio

A Whiter Shade of Pale Blue Dot

L'OCCHIO DI VRANA - 11° CAPITOLO: PESCE ELETTRICO